mercoledì 28 dicembre 2016

Checklist in progress 4

Nuovi aggiornamenti della checklist




Scoparsi un gendarme IN UNIFORME = FATTO 




Vaffanculo all'amore, son solo delusioni. Queste sì che sono soddisfazioni.

venerdì 16 dicembre 2016

Sabotatrice della mia stessa vita

Erano alcuni mesi fa quando tessevo le lodi delle mie vittorie, delle mie spunte sui singoli obiettivi.
Ma passato un po' di tempo mi ritrovo a riflettere sulla mia vita e la vedo vuota.

Ho bisgno di fare un recap.

Mi son trasferita in Francia per un lavoro,
ho chiuso la storia col mio ex,
ho passato un periodo a far conquiste random.
Tra questi c'era anche un mio collega di qualche anno più grande di me,
anche lui è finito nella lista delle mie prede,
ma poi abbiamo iniziato una relazione,
Da preda è diventato il mio ragazzo.

Iniziamo a gonfie vele, poi alcuni problemi,
litighiamo varie volte ma poi sembiramo risolvere ogni volta.
Ogni volta è una montagna russa di emozioni, dalle stelle alle stalle in loop.
Ma mi ha aiutata a fare progressi inimmaginabili nel mio rapporto col cibo.

Nel mentre il mio contratto sta per finire,
devo cercare un altro lavoro, devo cercare un'altra casa.
Trovo un lavoro ma il contratto non inizia subito,
così ne trovo un altro che ODIO,
ho un aborto spontaneo, ma penso che forse è andata meglio così.

Da quando mi son trasferita nella nuova casa ho crisi di pianto e di ansia,
ho vissuto il trasferimento come la fine di tutto, inclusa la mia relazione,
mi sento sola.... anche sentimentalmente.

Non so quante volte ho cambiato peso in questi mesi...
Ne ho persi altri di recente ma eccomi a scrivere dopo aver finito due pacchi di biscotti.

Il problema essenziale è che il lavoro che ho trovato prevede dei requisiti fisici. Ok ho passato la selezione e i colloqui, ma ci sarà una visita medica prima di firmare il contratto, peseranno ogni singola persona e il BMI non deve indicare "sovrappeso".

Ho sognato tutta la vita questo lavoro, ho fatto sacrifici impensabili per ottenerlo. Ora sono ad un passo dal mio sogno e mi rendo conto di sabotare la mia vita con le mie stesse mani.

Mi rendo conto che il mio problema è nella mia testa, o forse la mia vita dipende dall'andamento della mia relazione. Sento che va bene, son felice e sto bene con me stessa. Sento che non va come vorrei, sono ansiosa e depressa e mi rovino fisicamente.

Non so da dove cominciare per risolvere queso problema ma almeno ho capito la causa dei miei digiuni e delle mie abbuffate.

Sono a 4 kili dal mio sogno e prego qualcuno di voi di darmi al forza emotia di non mollare proprio ora.

domenica 24 aprile 2016

Checklist in progress 3

Nuovi aggiornamenti della checklist


Scoparsi un over 40 = FATTO

Scoparsi due poliziotti insieme = FATTO



Euforia alle stelle

venerdì 29 agosto 2014

Operazione corpo perfetto. O da abbordo














Weight Loss TIPS

  • ALWAYS EAT BREAKFAST! If you wake up and you’re not hungry it’s probably because you ate before you went to bed (which is bad). Eating breakfast can keep you full through out the day, helping you avoid binges. It’s also bad for your metabolism to miss a meal. Good breakfast foods I eat are: oatmeal/porridge, soy milk, soy yogurt, special k cereal, fruit salad (melons, berries, banana etc), almonds, blueberries, grapefruit, muesli, raisins and I usually mix it up like today had a banana + a handful of blueberries + a handful of almonds + a glass of soy milk.
  • Don’t overwhelm yourself with the weight you have to lose. Make small goals in weight loss eg. I will try and get past the first barrier and lose 5 kilos. The feeling of achieving your first goal will help you be motivated to lose more weight.


  •  Don’t also overwhelm yourself sacrifices in food you’ll have to make to get there. Saying things like I’m going to have to give up all my favorite foods from tomorrow is setting yourself up for failure because it’s such a difficult thing do. Take it little steps at a time such as eating wholewheat bread once in a while instead of giving up all bread all together. 

  • Fashion is the best motivation. Go shopping, look at the clothes you would love to wear someday or the stores you would like to shop at, write in a journal how it makes you feel when you see these clothes and the fact that you cannot wear them. Read this journal entry every time you’re trying to decide whether you should eat the cookies you have been eying all day or you should go for a run. 
  • Another motivator is to take your time and look in your closet and look at all the clothes you detest wearing because of your size or because they cover up parts of your body, remind yourself if you put in the hard work you will never have to wear clothes like this again. One of the biggest low points for me was when I had to wear sweat pants everywhere because I could not find any jeans that we loose enough at the buckle to fit my body proportions. 

  •  With every meal try to fill half your plate with vegetables. This way you can still eat the things you normally do for dinner but you will be cutting down your portions and filling up on vegetables. 

  • Keep a diary and write a list of everything you eat in a day. This will help put in perspective how much you eat in day. Trust me you may think that you don't eat that much but when you see it listed on one page it may come as a big shock.

  • Carry a bottle of water with you everywhere you go. I find myself sipping on water when I'm bored, which is a good thing because it keeps me full through out the day and I'm less likely to buy a soft drink when I'm out.

  • Go for a walk after dinner. When I plan to go for a walk an hour after dinner, I eat less because I'm scared to get a stitch and I know if I overeat the walk will be uncomfortable and less energetic.

  • Don't weigh yourself constantly. If you weigh yourself everyday you are not going to have large results this can make you feel less motivated. Try to set a day every week to weigh in for example fridays, this way you are more likely to have a big result which will keep you motivated.

  • Since it's the beginning of a new year take a before shot of your body and put it up on your wall or on your computers desktop and try to imagine your skinny after shot any time you feel like you're lacking motivation. 

  • Any form of exercise is better than none at all. We all make excuses that we have work or school etc but  finding 30 minutes a day to exercise instead of watching tv isn't that difficult to do.

  • Little changes can make a world of difference for example my mum lost 5 kilos in one month by replacing her usual 2 pieces of toast with jam and butter with oatmeal instead. Oatmeal is low in calories and it keeps you fuller for longer.

martedì 19 agosto 2014

Sesso, sesso, sesso, sesso, sesso



Ricordo quanto fino a non molto fa mi sentissi a disagio al sol pensiero di mettere in mostra il mio corpo, anche in intimità con il mio ragazzo. Ora invece la sento quasi come una fissa, una costante nelle mie giornate. Vedo riferimento ovunque e li cerco anche nei casi più improbabili. Passerei l'intera giornata in camera da letto senza un giorno di pausa, qualsiasi momento è potenzialmente quello giusto per farlo.

Tempo fa ricordo di aver scritto apertamente che mi diverte e mi piace attirare l'attenzione degli uomini, come fosse una sorta di scala di valutazione della mia apparenza. Più si girano, più tempo guardano, più la mia autostima sale. Se il tipo in questione è accompagnato da una donna i punti raddoppiano. Quello che è cambiato da allora sono i 10 kg in più che adesso mi riporto. La sostanza però è sempre la stessa: ogni volta che esco mi diverto a vedere se riesco a catturare l'attenzione di qualcuno e distoglierlo da tutte le altre pur dall'interno del mio abbigliamento sobrio che non lascia scoperto nulla se non le braccia. Preferisco giocare con i messaggi corporei piuttosto che mostrare tette e quant'altro. E ogni volta sento leggermente ricompensata la scarsità di attenzioni e la distanza emotiva con il mio ragazzo.

Poi un giorno arriva una situazione di prova, un gioco di sguardi e segnali che dura quasi due ore, finchè lui decide di alzarsi e le cose sebrano farsi più serie. Ma alla fine tutto si conclude con uno scambio di numeri e lui che voleva conoscermi per frequentarmi. Addio adrenalina e possibile concludimento della serata. Di "frequentarci" non se ne parla nemmeno. Manco si fossero invertiti i ruoli!